La scala che porta alle cavitÓ sotto la sede della  Pro Loco